vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Bussoleno appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Atti generali

Riferimenti normativi

Decreto Legislativo n. 33/2013, Art. 12, c. 1 e 2.

Obblighi normativi

Sezioni collegate

Documenti

Delibera G.C. n. 12 del 22/01/2018 ad oggetto: Programmazione triennale del fabbisogno di personale triennio 2018/2020 - piano annuale delle assunzioni 2018.

Delibera G.C. n. 73 del 29/05/2017 ad oggetto: Approvazione regolamento per l'espletamento delle procedure di mobilità volontaria esterna.

Delibera G.C. N. 18 del 13/02/2017 ad oggetto: Ricognizione annuale della eventuale eccedenza di personale, ai sensi dell'art. 33 del D.Lgs. 165/2001.

Allegato Delibera G.C. N. 18 del 13/02/2017 ad oggetto: Ricognizione annuale della eventuale eccedenza di personale, ai sensi dell'art. 33 del D.Lgs. 165/2001.

Delibera G.C. n. 19 del 13/02/2017 ad oggetto: Approvazione piano triennale delle azioni positive 2017-2018-2019 D.Lgs. 198/2006 "Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma della legge 28 novembre 2005, n. 24"

Allegato delibera G.C. n. 19 del 13/02/2017: Piano azioni positive

Delibera G.C. n. 20 del 13/02/2017 ad oggetto: Programmazione triennale del fabbisogno di personale triennio 2015/2017 - piano annuale delle assunzioni 2017.

Delibera G.C. n. 27 del 01/04/2016 ad oggetto: "Approvazione piano triennale delle azioni positive 2016-2017-2018. D.Lgs. 198/2006, codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma della legge 28 novembre 2005, n. 24".

Delibera G.C. n. 28 del 01/04/2016 ad oggetto: "Ricognizione annuale della eventuale eccedenza di personale, ai sensi dell'art. 33 del D.lgs. 165/2001".

Delibera G.C. n. 29 del 01/04/2016 ad oggetto: "Programmazione triennale del fabbisogno di personale triennio 2015/2017 - Modifica piano annuale delle assunzioni 2016".

Codice di comportamento dei dipendenti comunali - Allegato delibera di G.C. n. 6 del 26/01/2015.

Delibera G.C. n. 6 del 26/01/2015 ad oggetto: "Articolo 54 del D.lgs. 30 marzo 2001, n. 165, sostituito dall'articolo 1, comma 44, della Legge 6 novembre 2012, n. 190: adozione codice di comportamento dei dipendenti comunali".

Delibera G.C. n. 48 del 29/05/2015 ad oggetto: "Approvazione piano triennale delle azioni positive 2015-2016-2017. D.lgs. 198/2006. Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma della Legge 28 novembre 2005 n. 24".

Nota Informativa: le pubbliche amministrazioni pubblicano sui propri siti istituzionali i riferimenti normativi con i relativi link alle norme di legge statale pubblicate nella banca dati «Normattiva».

Sono anche pubblicate le direttive, le circolari, i programmi e le istruzioni emanati dall'amministrazione e ogni atto che dispone in generale sulla organizzazione, sulle funzioni, sugli obiettivi, sui procedimenti ovvero nei quali si determina l'interpretazione di norme giuridiche che le riguardano o si dettano disposizioni per l'applicazione di esse, ivi compresi i codici di condotta

Deliberazione di Consiglio Comunale, Deliberazione di Giunta Comuale, Determinazioni

Piano Razionalizzazione delle Società Partecipate - Relazione conclusiva

Piano razionalizzazione società partecipate

NORME DISCIPLINARI - introduzione

1) norme disciplinari - codice disciplinare

3) norme disciplinari - codice di comportamento vigente

4) norme disciplinari - forme e tempi procedimenti amministrativi

5) norme disciplinari - infrazioni disciplinari

Ultima modifica: 26/01/2018 11:16:36

I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Per ulteriori informazioni consulta il sito del Garante per la protezione dei dati personali.